Seleziona una pagina

Ecco un’introduzione al laboratorio, di seguito anche il video youtube.

Una prima panoramica degli elementi del titolo del progetto: a ognuno di questi elementi verrà realizzato un articolo e un video dedicato.

Laboratorio

Il laboratorio, probabilmente è il termine più semplice da spiegare, sta ad indicare un ambiente di lavoro, un luogo dove si lavora insieme. In che modo questo lavoro si realizzerà sarà mia premura spiegare meglio in un video dedicato e, poi, nello sviluppo del progetto.

Filosofia

Con il termine “filosofia” andiamo già sul difficile, tante sono le possibili interpretazioni di questo termine. Cominciamo col dire cosa non è per me: non è un elenco di teorie sul mondo che si contraddicono l’una con l’altra e da cui estrarre la verità; avere a che fare con la filosofia non significa tornare in un ambiente scolastico dove un esperto, il professore, spiega, da un punto di vista storico o filologico, le teorie dei filosofi; la filosofia, soprattutto, non è scienza, non ha gli stessi obiettivi e non lotta per l’egemonia culturale contro di essa.

Invece, la filosofia può essere uno strumento per affrontare le questioni del presente e così sarà “usata”. Per cui, l’esigenza di attualizzare la filosofia è fondamentale all’interno di questo progetto. Si parte sempre da noi e poi si va indietro o avanti nel tempo, mai il contrario (il presente vince sempre, lo sguardo storico viene dal presente). Ecco perciò il senso di uno sguardo genealogico: come si diventa ciò che si è, scriveva Nietzsche, e non si diventa ciò che si è da soli.

Scritture

Per scritture intendo le tre forme di conoscenza che ritengo centrali nella nostra cultura: la scrittura filosofica, la scrittura scientifica e la scrittura artistica. Naturalmente, anche qui c’è molto da spiegare. Innanzitutto l’utilizzo del termine “scrittura” non è scontato, cosa si intende per scrittura? Poi sappiamo come non sia scontata l’arte come forma di conoscenza (ma l’arte non racconta storie inventate? Non crea universi inesistenti?) e, anche la filosofia, sempre più esclusa dal centro del sapere occidentale dominato dalla scienza, o diventa essa stessa scienza o pare destinata a contare sempre meno, relegata nella storia del pensiero umano, pensiero, quello filosofico, ormai obsoleto e inutile. Non sono per niente d’accordo su questa visione della filosofia e anche su questo argomento rimando al video dedicato.